Foto fine art per quadri moderni e quadri astratti su tela in vendita online autore foto artistiche fine art per quadri moderni

Con altri occhi

Quadri moderni e astratti su tela in vendita online foto artistiche fine art di Eugenio Tocchet
  • Eugenio Tocchet autore di quadri moderni e astratti su tela in vendita online

Visibile, invisibile

La banalità non esiste se non in qualche pensiero e azione dell’uomo. Tutto è trascendentale. Indagare la realtà sensazionale di cui facciamo parte, estesa miliardi di anni luce, mi affascina come null’altro. Opere della natura e dell’uomo, osservate con altri occhi, sprigionano domande, domande, domande. E risposte… trama dell’invisibile. Scrutare e interpretare la grande realtà, bloccare per iscritto l’ispirazione, ha dato vita ai miei “fotoquadri” e al mio romanzo illustrato ad impronta saggistica “Mai per caso” dalle cui pagine emerge caparbiamente una domanda: “Se avessi una bacchetta magica capace di realizzare un solo desiderio quale vorrei che fosse?” …ovvero qual è la cosa che più conta nella vita? L’obiettivo supremo? Non saprei immaginare una risposta più verosimile di quella che dimora nella trama dell’invisibile… osservata con altri occhi.
 
(Eugenio Tocchet)

Universale, sensazionale

Effigi che vanno a curiosare dentro la natura, l’essere umano e il contesto universale in cui tutto si manifesta con fascino e mistero. Una realtà sensazionale spesso impercettibile, che supera anche la fantasia più fervida. Ricerca e interpretazione sono all’origine delle mie foto fine art per quadri, accuratamente stampate, controllate e firmate “una ad una” su tela o carte speciali utilizzando pigmenti a lunghissima durata.

Quadri moderni e astratti su tela in vendita online - autore foto artistiche fine art per quadri
Quadri moderni e astratti su tela in vendita online - autore foto artistiche fine art per quadri astratti
Quadri moderni e astratti su tela in vendita online autore foto artistiche fine art per quadri - giallo, blu, nero

Su tela o carte speciali

Le stampe da foto fine art per quadri di Eugenio Tocchet sono acquistabili online nei formati 32,9 x 48,3 cm su carta UltraSmoot Prof da 320 gr, 70 x 105 e 100 x 150 cm (più 5,5 cm di bordo riflesso sui 4 lati) su tela cotone Premium Satin. Altre versioni su richiesta.

Quadri astratti e moderni su tela o carta in vendita online foto artistiche fine art di Eugenio Tocchet

Trama dell’invisibile

Intervento critico di Antonella Oliana

Docente storia dell'arte - autrice critica quadri moderni e astratti di Eugenio Tocchet

Antonella Oliana, docente di storia dell’arte

È soprattutto la mutevolezza della luce, con i suoi riflessi e le cangianze, lo stimolo fondamentale per la sensibilità artistica di Eugenio Tocchet, il motivo ricorrente ma sempre diverso delle sue visioni, del suo desiderio di afferrare la natura sconfinando oltre il dato puramente oggettivo.
La luce e le molteplici possibilità comunicative del colore, la seduzione dei contrasti e degli accordi cromatici stanno alla base di un’ originale ricerca espressiva e tecnica che non esclude, anzi contempla, l’essenzialità del bianco e nero.

 
Un universo liquido, mobile e dinamico, che vive di riverberi diventa soggetto privilegiato di intensi quadri, solo apparentemente astratti, nei quali il micro assume la valenza del macro e l’immagine si trasforma in sensazione percettiva libera di scorrere da un punto all’altro della superficie.
Ecco allora che un riflesso dell’acqua, semplici gocce o lievi bollicine conquistano lo spazio di quadri che l’autore definisce dipinti con la macchina fotografica; non si tratta di elaborazioni al computer ma di foto stampate con tecnica Fine Art su tela o cartoncino trattate, a volte, con una particolare resina protettiva.
 
Il risultato di questo singolare e accurato procedimento crea visioni di una realtà mutante al cui interno nascono immagini in bilico tra visibile e invisibile, tangibile e trascendente, finito e infinito. Un bicchiere, una bottiglia di plastica, una lamiera arrugginita, un pezzo di vetro rotto divengono, attraverso la selezione di particolari evocativi, tappe di una storia carica di significati, invisibili ad uno sguardo superficiale, allusivi a una dimensione altra.
 
Quello di Eugenio Tocchet è uno sguardo curioso, affascinato dal mondo e dalla sua multiforme realtà, interessato a fissare con mezzi istantanei il flusso delle forme, uno sguardo che si fa ammaliare dalla seduzione del colore e dalle molteplici possibilità espressive di questo elemento.
 
L’interpretazione fotografica diviene quindi strumento per ottenere risultati visivi simili agli effetti della pittura informale.
Pittura che si trasforma in fotografia: la scelta del colore puro e acceso e di linee che si muovono da un versante all’altro dello spazio, morbide e ondulate, produce immagini irreali, apparizioni dai ritmi e dalle movenze incorporee.
La forza del cromatismo accompagna in una dimensione astratta e senza limiti.
 
Ne scaturisce un percorso avvincente, fuori e dentro la realtà, costruito sulle corrispondenze dei ritmi spaziali e sulle accensioni del colore; dall’apparizione cromatica dell’immateriale, con l’ondeggiare delle linee e il galleggiamento delle forme, ai dettagli ingranditi della natura che ne fissano la bellezza e la perfezione. Questi fotoquadri indagano i particolari più minuti del pistillo di un fiore, delle venature di una foglia, dei chicchi di una pannocchia.
 
È un viaggio tra micro e macro, tra visioni fisiche e incorporee, tra spostamenti cromatici e segni evocativi. Un percorso che invita a soffermarsi sulle cose per capirne i lati nascosti, a leggere tra le pieghe della realtà per vedere oltre l’apparenza, ad osservare con altri occhi, quelli del pensiero e dell’immaginazione.
 
Eugenio Tocchet è attratto dall’universo imprendibile delle sensazioni visive e del loro riflesso interiore, percepisce gli umori della terra e la leggerezza dell’aria, trae incantamento dalle trasparenze e profondità del cielo, avverte la poesia dell’acqua nel suo continuo scorrere e cambiare, attimo dopo attimo.
 
Di questo universo in perenne mutazione fa proprio il senso profondo del suo dinamismo e della sua energia, coglie nella realtà gli echi dell’assoluto e dell’essenziale volgendo contemporaneamente lo sguardo al particolare e al dettaglio senza mai distaccarsi dall’insieme.
Ne derivano opere nelle quali il colore è vissuto come esperienza totale dell’immaginazione e la luce diviene scia cangiante di infinite vibrazioni, trama dell’invisibile.

Leggi tutto …

“Mai per caso” il romanzo illustrato dello stesso autore che ha ispirato i “fotoquadri”

Mai per caso
 
La banalità non esiste se non in qualche pensiero e azione dell’uomo. Tutto è trascendentale.
 
Fantastichiamo, agiamo, otteniamo risultati in conformità a comportamenti e contesto ambientale.
 
Buoni o cattivi saranno i risultati della nostra vita.
E alla fine della vita… www.maipercaso.com
 
(Eugenio Tocchet)

Eugenio Tocchet autore dei quadri moderni e astratti su tela in vendita online su questo sito
  • Libro "Mai per caso" associato alle foto artistiche fine art per quadri moderni e astratti su tela in vendita online

Due foto dell’Ayers Rock, il monolite ubicato nel cuore dell’outback australiano, poi tante altre sparse sul tavolo, emozioni e ricordi dei molti viaggi effettuati nei cinque continenti, lo sguardo indagatore di Pedro e Artù, i miei due cani, e una domanda che s’insediava nella mente…indelebile: “Se avessi una bacchetta magica capace di realizzare un solo desiderio quale vorrei che fosse?”. All’inizio sembrava solo un gioco seppur coinvolgente. Poi ad ogni ipotesi di risposta la paura di sbagliare mi faceva trattenere il respiro e i pensieri. Rispondere era diventato incredibilmente difficile! Le foto sparpagliate sul tavolo raccontavano il mondo, le opere dell’uomo e della natura, paure, sogni realizzati e da realizzare. La risposta poteva essere tra loro? Poteva dipendere dai nuovi interrogativi alimentati da quello iniziale? D’improvviso tutto si è fatto chiaro: la domanda iniziale non avrebbe trovato soddisfazione se prima non avessi risposto ai molti quesiti scatenati dalla stessa con una reazione a catena. Il gioco era diventato sfida, la sua importanza vitale. Non ci poteva essere risposta senza dover prendere in esame l’uomo, i suoi successi, i suoi fallimenti, la natura, l’universo, la vita, la morte!